Comune di Salerno | Visitando Salerno | Bed and Breakfast Acquamarina

B&B Acquamarina Via Luigi Cacciatore, 34 Salerno - Tel. 3200856892 - 3206470172 info@bbacquamarinasalerno.it

Camera Spaziosa MIN 60/MAX 140


Tariffe e offerte

Comune di Salerno

Il Palazzo di Città di Salerno fu inaugurato nel 1936. Sorge su una superficie di circa 5000 m2 ed è a quattro piani di altezza, con porticato all'entrata.

L'edificio fu progettato dall'architetto Camillo Guerra ed ha un'architettura in tipico stile fascista.

Nel 1944, quando Salerno fu Capitale d'Italia per alcuni mesi, vi hanno avuto luogo le riunioni dei governi Badoglio e, nella primavera dello stesso anno, il primo consiglio dei ministri del dopo-fascismo col Governo bonomi II.

Il salone principale viene chiamato "Salone dei Marmi", in quanto ricco di marmi policromati e vi si accede tramite una scala monumentale a due rampe. L'interno è decorato con un ciclo pittorico del pittore salernitano Pasquale Avallone raffigurante le varie fasi della storia della città. Vicino al Salone dei Marmi, si ha da un lato la Sala delle Commissioni (oggi "Sala della Giunta"), mentre sul lato opposto, la Sala della Consulta (oggi "Sala del Gonfalone"), con il suo splendido solaio a cassettoni in vetro-cemento. Sullo stesso piano si trova il "Salotto" ed il "Gabinetto" del Podestà/Sindaco e gli ambienti riservati al Vice-Podestà/Sindaco e al Segretario Generale.

Appena fuori del salone, sono esposti i rilievi in bronzoo che una volta ornavano la facciata dell'edificio, opera dello scultore G.B. Amendola, rappresentanti l'arrivo dei Normanni in città o le varie Arti e Mestieri; dello stesso autore è anche la scultura in gesso raffigurante Pergolesi morente che servì da matrice per l'originale sita nell'atrio del Teatro Verdi.

A piano terra si trova il cinema-teatro "Augusteo" con capienza di 700 spettatori; la sala, originariamente concepita come luogo di adunate e non come teatro, è caratterizzata da una mirabile volta in cemento dai cui lacunari si diffonde la luce.

Comune di Salerno

Prenota ora

Adulti:
Bambini:
Arrivo:
Partenza:

Inviando la richiesta confermi di aver letto ed accettato l' informativa sulla privacy e sul trattamento dei dati.

Informativa sulla privacy ai sensi dell' art. 13 del D. Lgs. 30.6.2003 n. 196. I dati personali sono trattati in forma autorizzata.Titolare del trattamento è Acquamarina Bed and Breakfast. L'utente può esercitare tutti i diritti di cui all'art. 13 (accesso, correzione, cancellazione, opposizione al trattamento, ecc.) rivolgendosi direttamente ad Acquamarina Bed and Breakfast. I dati raccolti saranno trattati elettronicamente e utilizzati soltanto ai fini di fornire agli utenti servizi personalizzati e comunicazioni interattive. In nessun caso le informazioni saranno divulgate a terzi o utilizzate per fini diversi da quelli sopra dichiarati.

info@bbacquamarinasalerno.it